La cantautrice statunitense Taylor Swift | Foto Ansa

Il successo della popstar Taylor Swift travolge il mondo del football Usa

La cantautrice entrerà presto nel club dei miliardari

ROMA – Oltre 24 milioni di spettatori per l’ultima partita dei Kansas City Chiefs e un’impennata nelle vendite delle maglie di Travis Kelce, l’atleta coinvolto in una relazione con la pop star dei record Taylor Swift. Questo è l’effetto del successo della cantautrice statunitense, che ora ha investito anche il mondo del football americano, dopo aver spinto il Pil americano con il suo ultimo tour. Secondo alcune stime la popstar ha contribuito per 5 miliardi di dollari tra i biglietti venduti, gli alberghi, gli aerei, i ristoranti e i bonus offerti dalla super star al suo staff. La cantante si avvia ad entrare nel ristretto club dei miliardari del mondo dello spettacolo: dopo aver già superato in scioltezza i 750 milioni, il tour che finirà l’anno prossimo la porterà oltre il traguardo. Il suo “Taylor Swift The eras tour concert film”, la pellicola sul suo ultimo tour di live, arriverà nelle sale il 13 ottobre.   

La relazione con Travis Kelce 

Appena Swift è comparsa la settimana scorsa a una partita casalinga dei Chiefs e si è sparsa la voce che l’avrebbe seguito in trasferta a New York, le vendite dei biglietti per la partita di Kelce sono schizzate del 40% e l’audience televisiva ha registrato il record della stagione. Dall’inizio della relazione con l’atleta, inoltre, la maglia di Kelce rischia il sold out, con un’impennata delle vendite del 400%. Il giocatore nel suo ruolo è uno dei più forti di tutti i tempi, guadagna 11 milioni l’anno. La pop star, invece, durante il tour ne guadagna 13 a sera, di milioni di dollari.       

L’influenza di Taylor Swift sulla politica americana

La cantautrice originaria della Pennsylvania ha iniziato la sua carriera nel genere country, prima di virare sul pubblico generalista del pop. La super star era riuscita a restare apolitica fino quattro anni fa, prima di rivolgere alcune critiche a Donald Trump. Poi l’endorsement a Joe Biden nel 2020 e il supporto totale alla causa dei diritti civili Lgbt l’hanno resa un elemento fondamentale d’influenza nella politica americana.

Rosario Federico

Nato a Napoli il 20 giugno 1998. Laureato in Scienze della Comunicazione, Informazione e Marketing alla LUMSA. Master di I livello in Radiofonia all'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Appassionato di Cinema e Serie Tv.