Torres svenuto in campo: "Solo uno spavento,spero di tornare presto"

Perde conoscenza e finisce in ospedale l'attaccante dell'Atletico rassicura

«Grazie per i messaggi di supporto». E’ quanto scrive su Twitter l’attaccante dell’Atletico Madrid Fernando Torres. Quando scrive è ancora immobilizzato a letto in ospedale, ma per fortuna cosciente. Dopo la notte passata in osservazione oggi è stato sottoposto a una serie di esami.

 

Sono stati migliaia i sostenitori del club biancorosso e gli appassionati che hanno mostrato la loro solidarietà al “Nino”, dopo il brutto incidente di ieri sera. L’ex attaccante del Milan, infatti, aveva ricevuto un forte colpo fra collo e nuca durante un intervento di Bergantinos alle sue spalle. Si è temuto il peggio ieri, durante i minuti finali della partita di Liga – il campionato spagnolo – fra Deportivo La Coruna e Atletico Madrid. Dopo lo scontro di gioco Torres aveva perso conoscenza e nello stadio Riazor si era diffuso il terrore. Tutti i compagni gli si erano stretti intorno temendo il soffocamento. Poi l’arrivo della barella e il trasporto in ospedale.

Le prime buone notizie erano arrivate già poco dopo l’arrivo dello spagnolo in ospedale. In serata l’account Twitter ufficiale dell’Atletico Madrid informava: il giocatore, «dopo essere stato sottoposto a una Tac, non ha subito alterazioni o lesioni traumatiche al cranio».

Giordano Contu

Studia e vive a Roma. Nato in Sardegna, ma pisano di adozione, ha studiato Filosofia estetica e ha collaborato al quotidiano Il Tirreno. Si interessa di politica e cultura. Cura quotidianamente i social network. È impegnato socialmente e politicamente. Ama i paesaggi, la fotografia e il mare.