HomeEsteri Donald Trump non arretra
«Costruirò muro con il Messico
via immigrati delinquenti»

Donald Trump non arretra
«Costruirò muro con il Messico
via immigrati delinquenti»

di Christian Dalenz14 Novembre 2016
14 Novembre 2016

«Farò il muro con il Messico». Intervistato durante la trasmissione 60 Seconds dell’emittente CBS, Donald Trump conferma la proposta fatta in campagna elettorale. Promuoverà la costruzione del muro al confine con il Messico.

Dopo che la giornalista Lesley Stahl gli ha ricordato che il Congresso a maggioranza repubblicana sarebbe indirizzato verso la realizzazione di una rete  sul confine, Trump ha confermato che per alcune aree potrebbe in effetti prendere questa direzione.

Nel mirino del Presidente eletto anche gli immigrati irregolari. Quelli senza documenti saranno espulsi dal Paese. Secondo Trump, si tratta di circa due o tre milioni di delinquenti tra cui spacciatori di droga. La ritiene una misura necessaria per garantire la sicurezza all’interno dei confini degli Stati Uniti.

Su altri fronti, il neopresidente si mostra più cauto rispetto alla cancellazione dell’Obamacare, del quale intende mantenere alcuni capisaldi. Anche per quanto riguarda l’aborto, ha dichiarato che la scelta se istituirlo o meno sarà delegata ai singoli Stati. E sul matrimonio gay non intende tornare indietro.

Ti potrebbe interessare

Master in giornalismo LUMSA
logo ansa
Carlo Chianura
Direttore delle testate e dei laboratori
Fabio Zavattaro
Direttore scientifico
@Designed & Developed by Bedig