Il presidente sudcoreano Yoon incontra il segretario di Stato americano Blinken a Seoul / Foto Ansa

Per Blinken pericolosacooperazione militaretra Pyongyang e Mosca

Il segretario di Stato americano esorta la Cina a intervenire

PECHINO – Il segretario di Stato americano Antony Blinken è intervenuto in merito alla crescente cooperazione militare tra la Corea del Nord e la Russia, durante la sua visita in Corea del Sud, alleato chiave Usa nella regione insieme al Giappone. “Condividiamo profonde preoccupazioni sulla crescente e pericolosa cooperazione militare della Corea del Nord con la Russia”, ha detto Blinken in una conferenza stampa congiunta a Seul con la controparte sudcoreana Park Jin, trasmessa in streaming.

Blinken ha invitato al tempo stesso la Cina, alleato storico di Pyongyang, a frenare lo Stato eremita, sempre più impegnato in “azioni pericolose”. Stati Uniti, Corea del Sud e Giappone hanno ripetutamente criticato il Nord per gli aiuti militari a Mosca, a sostegno della guerra all’Ucraina: intelligence e militari sudcoreani hanno stimato la consegna di non meno di un milione di proiettili di artiglieria e anche di missili balistici a medio raggio.

“Stiamo vedendo la Corea del Nord fornire attrezzature militari alla Russia per perseguire la sua aggressione in Ucraina, ma stiamo anche vedendo la Russia fornire tecnologia e supporto della Corea del Nord per i suoi programmi militari”, ha aggiunto Blinken.

Sofiya Ruda

Sono nata nel '97 a Lviv e vivo a Roma da quando avevo due anni. Laureata in Interpretariato e traduzione e in Lingue e letterature straniere, voglio diventare una giornalista per raccontare cosa succede ogni giorno nel mondo.