Visti di lavoro limitatiper gli immigratia Brexit avvenuta

Prevista scelta in base alle competenze Sajid Javid: "Sarà un sistema unico"

Gli immigrati saranno selezionati in base alle competenze. Questa è l’ultima novità sulla Brexit. Il primo ministro inglese Theresa May vuole infatti parificare i cittadini dell’Unione Europea con quelli extra Ue, con criteri basati esclusivamente sulle competenze. Lo anticipa il Guardian.

I visti di lavoro temporanei saranno limitati a un anno. Procedura differente invece per i lavoratori altamente specializzati. Se dimostreranno di avere un salario garantito di almeno trentamila sterline all’anno, la durata del visto sarà di cinque anni.

Le nuove norme sui visti e sull’immigrazione, presenti nel libro bianco sull’immigrazione e che dovrebbero entrare in vigore dopo la Brexit, saranno contenute in un piano presentato da Sajid Javid, il ministro dell’Interno dell’Inghilterra. “Sarà un sistema di immigrazione unico, basato sulle competenze. Si valorizzeranno i benefici dell’immigrazione”, ha spiegato Javid.

Tommaso Franchi

Tommaso Franchi, nato a Roma il 30/07/1994. Diplomato al liceo classico Virgilio nel 2013. Dottore in Giurisprudenza con laurea conseguita presso l’Università degli studi Roma Tre nel 2018. Collaborazioni con la testata giornalistica Roma Daily News. Dal 2018 iscritto al Master in Giornalismo LUMSA.