Usa, segretario della Marinalicenziato dalla Casa Biancaper lo scandalo Navy Seal

Un militare in posa con un cadavere nella controversia fra Trump e Pentagono

Non solo la Casa Bianca ma anche il Pentagono è nell’occhio del ciclone. Il capo della difesa statunitense, Mike Esper, chiede le dimissioni del Segretario della Marina Richard Spencer. Il Presidente americano Donald Trump subito dopo annuncia via Twitter la nomina del nuovo segretario, l’ambasciatore in Norvegia Ken Braithwaite.

Le critiche rivolte al capo della Marina riguardano la gestione del caso del Navy Seal accusato di crimini di guerra. Il casus belli è una foto in cui è ritratto Edward Gallagher, specialista dei SEAL della Marina USA, in posa con il cadavere di un militante dell’Isis. Il presidente Trump si era schierato con il soldato, malgrado le sanzioni del Segretario Spencer verso il militare: il marines Gallagher infatti era stato degradato dalla Marina, ma lo stesso Trump ha annullato la sanzione.

Serena Console

Laureata in lingua e cultura orientale (cinese e giapponese) e in Professioni dell'editoria e giornalismo, ha conseguito il tesserino da Pubblicista nel 2017. Attualmente collabora con Radio Bullets, dove si occupa di approfondimenti sulla cultura e società cinese; nel weekend cura il Notiziario Orientale con tutte le notizie dall'Estremo Oriente.