Riparte la Championssaranno Inter e Napolile prime italiane in campo

Fra le altre sfide Liverpool-Psg e Monaco-Atletico Madrid

La coppa più ambita d’Europa torna stasera con molte novità. La prima è quella del doppio orario: le partite saranno spalmate su due giorni – martedì e mercoledì – alle 19:00 e alle 21:00. Questa sera già in campo 16 squadre, per un totale di otto partite. Fra le prime squadre ci sarà proprio un’italiana, l’Inter, che sfiderà a Milano il Tottenham. Oggi è anche la giornata del debutto del Napoli, in trasferta con la Stella Rossa, squadra serba che ritorna in Champions League dopo più di vent’anni.

Oltre alla sfida della squadra di Spalletti, già sofferente dall’inizio della Serie A, alle 19:00 sarà la volta di Barcellona-Psv Eindhoven, con gli spagnoli a pieno punteggio dopo quattro turni in Liga e gli olandesi che vantano 27 gol segnati nelle prime sette gare ufficiali di stagione. Alle 21:00 invece tutte le altre sfide: Monaco–Atletico Madrid, Galatasaray–Lokomotiv Mosca, Schalke 04–Porto, Napoli–Stella Rossa, Liverpool-Paris Saint Germain, Club Brugge–Borussia Dortmund.

Fra i match più attesi c’è sicuramente Monaco-Atletico Madrid, soprattutto dopo le scarse performance della squadra di Simeone, che ha pareggiato con l’Eibar nel campionato interno. Grande curiosità anche per Liverpool-Paris Saint Germain, visto che si troveranno di fronte le squadre capolista di Premier e Ligue 1. Atteso anche l’incontro fra gli spagnoli del Barcellona e gli olandesi del Psv, considerato che i primi sono a punteggio pieno dopo quattro turni in Liga e i secondi vantano 27 gol nelle prime sette gare ufficiali in stagione. L’incontro fra turchi e russi – Galatasaray-Lokomotiv Mosca – non si vedeva invece dal 2002, quando ci fu una vittoria a testa, curiosamente sempre fuori casa.

Alessio Foderi

Nato a Orbetello nel 1994, cresce nella Maremma Toscana e si trasferisce a Pisa, per frequentare l’università dove, dopo aver trascorso un periodo a Londra, si laurea in traduzione e interpretariato nel Luglio 2016. Oltre le lingue, coltiva molte passioni come la fotografia e il cinema: curioso e determinato, dal 2014 inizia a collaborare con RadioEco.it, prima come blogger e poi come speaker della trasmissione settimanale “Associazioni d’Idee”. Adesso alla Lumsa per inseguire una passione e realizzare un sogno.