Il coronavirus avanza ancoraIn Cina oltre 1.300 morti60mila le persone infettate

Xi Jinping rimuove alcuni funzionari In Vietnam un'intera città in quarantena

Il mondo ai piedi del coronavirus. Continua ad aumentare il numero delle vittime e dei contagiati, con le prime che in base alla mappa elaborata dalla John Hopkins University sarebbero 1.369. Ci sarebbero anche 60mila infettati in totale, con 44 nuovi casi accertati sulla nave da crociera Diamond Princess, rimasta in quarantena nella baia di Yokohama. I conteggi includono anche i casi sospetti, che riceveranno le stesse cure di quelli confermati.

In Cina intanto il presidente Xi Jinping ha rimosso alcuni dei massimi funzionari del partito comunista, in particolare il capo Ufficio affari di Hong Kong e Macao. Il motivo dell’esclusione è dovuto all’ammissione dei ritardi nella scoperta dell’epidemia. Anche in Vietnam la situazione sembra essere sfuggita di mano: un’intera città di 10mila abitanti, vicino Hanoi, è stata messa in quarantena. In totale sarebbero quindici le persone effettivamente colpite.

Tommaso Franchi

Tommaso Franchi, nato a Roma il 30/07/1994. Diplomato al liceo classico Virgilio nel 2013. Dottore in Giurisprudenza con laurea conseguita presso l’Università degli studi Roma Tre nel 2018. Collaborazioni con la testata giornalistica Roma Daily News. Dal 2018 iscritto al Master in Giornalismo LUMSA.