Guerra dei dazi Usa-Cina:Vicepremier a Washingtonper l'accordo commerciale

La tregua nella sfida protezionistica tra Trump e Xi Jingping appare vicina

Il ministero del Commercio cinese ha confermato oggi che una delegazione guidata dal vicepremier Liu He si recherà lunedì prossimo, 13 gennaio, a Washington per firmare un accordo di fase uno con gli Stati Uniti nei negoziati per porre termini alla guerra commerciale tra i due giganti. Ad ufficializzarlo è stato il portavoce del ministero stesso, Gao Feng.

La disputa commerciale tra le due Nazioni è iniziata il 22 marzo 2018, dopo che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump annunciato l’intenzione di imporre 50 miliardi di dollari di dazi doganali sui prodotti cinesi, in rispetto del Trade Act del 1974, motivando tale azione con le “pratiche commerciali scorrette” e il furto della proprietà intellettuale operato da parte del governo e delle aziende cinesi. Per ritorsione, la Cina il 22 aprile 2018 ha imposto dazi su più di 128 prodotti statunitensi, tra cui in particolare la soia, uno dei principali prodotti d’esportazioni degli Stati Uniti in Cina.

Matteo Petri

Giovane studente appassionato di giornalismo, filosofia e musica. Nato nella provincia toscana di Lucca nel 1995, diplomato allo scientifico e laureato in filosofia a Pisa nel 2017. Compulsivamente curioso di natura, assillatore di domande professionista. Vespista, nonché bassista nel tempo libero.