Facebook e Instagram downZuckerberg perde 6 miliardile azioni calano del 4,8%

Il blackout si è prolungato per sei ore L'azienda: "Problemi di configurazione"

Il blackout, insolitamente lungo, di Facebook, Instagram e WhatsApp è costato all’azienda decine di milioni di dollari di entrate. Sono rimasti offline per ore anche Messenger, Oculus e il servizio di email del gruppo.

Il blocco ha fatto crollare le azioni del 4,8%, mandando in fumo miliardi della fortuna personale dell’amministratore delegato Mark Zuckerberg. Secondo Forbes, Zuckerberg ha perso 5,9 miliardi di dollari e ora il suo tesoretto ammonta a 117 miliardi di dollari in totale (è la sesta persona più ricca del mondo). La direttrice operativa di Facebook, Sheryl Sandberg, ha visto invece il suo patrimonio scendere a 1,9 miliardi di dollari.

Lo stop è stato provocato – si è giustificato il gruppo – da modifiche alla configurazione dei router che coordinano il traffico di rete tra i suoi centri dati. “Questa interruzione del traffico di rete ha avuto un effetto a cascata sul modo in cui comunicano i nostri centri dati, bloccando i nostri servizi”, ha dichiarato in un post il vicepresidente delle infrastrutture di Facebook Santosh Janardhan. Si tratta della peggiore interruzione di servizio del colosso dei social media dal 2008.

Enrico Scoccimarro

Laureato in Scienze sociali a Torino con una tesi sulla violenza di genere, frequento il master in giornalismo LUMSA dal 2020. Amo osservare le realtà che mi circondano e capirne il significato. Ho trattato nei miei articoli questioni di genere, antisessismo in generale e sport. Le mie passioni più grandi sono la cultura greca, il calcio e la cucina.