19 settembre 1981Pino Daniele e il concertoin Piazza del Plebiscito

Sono passati 38 anni dallo storico live organizzato dopo il sisma dell'Irpinia

Il 19 settembre 1981, circa un anno dopo il terremoto dell’Irpinia, in Piazza del Plebiscito a Napoli, Pino Daniele ha restituito a oltre duemila persone la voglia di cantare insieme a lui, per cercare di dimenticare per un attimo la condizione di impotenza e di vuoto provata di fronte a quel disastro naturale. Un concerto memorabile, in un momento in cui la Campania portava ancora evidenti e importanti ferite di quel sisma che ha distrutto interi paesi.

Alle 19:34, il 23 novembre 1980, la terra tremò per circa 90 e lunghissimi secondi, interessando una vasta area: la scossa, che interessò un’area di circa 17.000 chilometri, dall’Irpinia alla Basilicata, causò circa 280.000 sfollati, 8.848 feriti e, secondo le stime più attendibili, 2.914 morti. La scossa fu avvertita pesantemente anche a Napoli, creando numerosi crolli di edifici già fatiscenti, portando scompiglio e paura, riversando migliaia di persone in strada per giorni e notti. Una domenica indelebile, il ricordo di una giornata insolitamente calda, un’immagine nitida nonostante gli anni trascorsi.

Un anno dopo, il 19 settembre del 1981, il cantautore partenopeo è stato protagonista di uno dei concerti più memorabili di Napoli e d’Italia. Non era solo sul palco il giovane Pino, che all’epoca aveva 26 anni: con lui, a portare un po’ di “Alleria” (una delle sue canzoni più famose, che fa parte dell’album “Nero a Metà”, album del 1980) sul palco di quella piazza, che aveva voglia di abbandonarsi alle sue melodie, salirono Tullio De Piscopo, Joe Amoruso, Rino Zurzolo, Tony Esposito, James Senese, membri di quel super-gruppo con cui Pino ha collaborato per alcuni dischi di esordio.

Per qualche ora, per la prima volta, quel giovane cantautore e musicista pieno di energia, ha trasmesso a quelle persone la sua carica di vitalità.

Rossella Dell'Anno

Rossella Dell’Anno, nata ad Avellino il 06/07/1989. Diplomata nel 2008 al Liceo Linguistico “P.E. Imbriani” di Avellino. Laurea triennale nel 2013 in Lettere e Filosofia, indirizzo moderno, presso “L’Università degli Studi di Napoli L’Orientale”. Laurea magistrale in Editoria e Scrittura nel 2016 presso “La Sapienza”. Dal 2018 iscritta al Master in giornalismo LUMSA.