La Juventus sotto il settore ospiti di San Siro dopo la vittoria per 1-0 contro il Milan | Foto Ansa

La Juve conquista San Siroe batte il Milan 1-0decisivo il gol di Locatelli

Pesa l'espulsione di Thiaw L'Inter rimane in vetta alla classifica

MILANO – A San Siro il gol dell’ex Manuel Locatelli vale tre punti. La rete del centrocampista italiano regala il successo per 1-0 della Juventus sul Milan. I Bianconeri salgono quindi a 20 punti portandosi a -1 dal secondo posto occupato proprio dai rossoneri che, dopo la sconfitta di ieri sera, cedono il primato in classifica all’Inter, ora leader con 22 punti.

Il Milan, che arrivava dalla vittoria sofferta al Marassi contro il Genoa, nonostante l’assenza di Mike Maignan e Theo Hernandez, due dei suoi uomini simbolo, ha dominato il gioco fino al 40′ quando, a causa di un intervento da dietro di Thiaw su Moise Kean, si è ritrovato in inferiorità numerica. Nella ripresa i cambi di Max Allegri e l’uomo in più hanno ribaltato il copione del primo tempo e al 63′ Manuel Locatelli – con un’evidente deviazione di Krunic – ha sbloccato il match. Accadde già sette anni fa, quando l’allora appena diciottenne Locatelli, segnò il gol che permise al Milan di piegare la Juve. Adesso, nello stesso stadio ma con l’altra maglia e nell’altra porta ha regalato tre punti fondamentali per la corsa scudetto della Vecchia Signora, consentendo ad Allegri di battere Pioli per la prima volta da quando è tornato a Torino.

Lorenzo Urbani

Laureato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza, sono giornalista pubblicista dal luglio 2020. Da un anno faccio parte del team di telecronisti per la redazione di Gianluca Di Marzio. Appassionato di tutti gli sport con il sogno di raccontare, un giorno, una finale di Champions League.