Charles Leclerc in azione con la SF-24 in Australia | foto Ansa

Leclerc vola nelle libereSecondo VerstappenSainz torna sulla Ferrari

Lo spagnolo: "Dopo l'intervento non sono al 100% ma sarò pronto"

MELBOURNE – Charles Leclerc mette la sua SF-24 davanti a tutti nelle seconde prove libere. Nel feudo Ferrari il monegasco della Scuderia di Maranello ha registrato il tempo di 1:17.277, superando Max Verstappen di tre decimi. Un Super Max non così super visto che nella sessione da un ora ha trovato diverse difficoltà sia sul giro secco che sul passo gara che non gli hanno consentito di svolgere il programma prestabilito dalla Red Bull.

Terza l’altra Ferrari, quella di un dolorante Carlos Sainz reduce da un’operazione all’appendicite. Lo spagnolo, al termine della sessione di prove libere ha affermato che “le ultime due settimane non sono state facilissime ma oggi sono molto contento di essere riuscito a completare due sessioni di prove abbastanza in scioltezza. Ora mi concentro per la qualifica e per arrivare alla gara nella migliore forma possibile”.

Le McLaren hanno mostrato un buon passo gara, mentre l’Aston Martin solleva dubbi. La Mercedes continua a deludere: Russell è sesto, a sette decimi da Leclerc, e Hamilton è diciottesimo.

Lorenzo Urbani

Laureato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza, sono giornalista pubblicista dal luglio 2020. Da un anno faccio parte del team di telecronisti per la redazione di Gianluca Di Marzio. Appassionato di tutti gli sport con il sogno di raccontare, un giorno, una finale di Champions League.