La Lega Pro cambia guidaeletto Francesco Ghirellivice l'attrice Capotondi

Anche Jacopo Tognon affianca l'ex dg succede al nuovo presidente Figc Gravina

La Lega Pro ha il suo nuovo presidente: è Francesco Ghirelli, 70 anni. Prende il posto di Gabriele Gravina, che occupava la carica da dicembre 2015 e che da qualche settimana è diventato il numero uno della Figc. Ghirelli, già direttore generale della Lega Pro, ha ricevuto il voto da 48 società.

Come vicepresidenti, invece, sono stati eletti l’attrice romana Cristiana Capotondi con 39 voti e Jacopo Tognon, avvocato e membro del Tas, con 37 preferenze.
“Sarò un presidente che ascolterà molto. Dovremo ricostruire la tela dei rapporti con i tifosi, con i bambini, e fra le leghe, perché si sono lacerati in questi mesi”. Queste le parole di Francesco Ghirelli, nel suo primo discorso da presidente. “Sarò il vostro presidente e seguirò quello che voi mi avete detto. Parlerò con i fatti – ha aggiunto Ghirelli, rivolgendosi ai presenti nella sede della Lega Pro -. Torni la magia del gioco del pallone, del tifo e della solidarietà”.

La Capotondi, laureata in Scienze della Comunicazione e grande appassionata di calcio, ha detto: “Sono emozionata, entrerò in questo mondo in punta di piedi, consapevole di avere un background che ha lasciato stupiti, ma con l’impegno spero potrete apprezzare quanto riusciremo a fare. Non vedo l’ora di iniziare a sviluppare le nostre idee. Il rapporto che mi interessa maggiormente è quello con il settore scolastico. Questa Lega si è data l’obiettivo di abbassare l’età media, per far sì che diventi il serbatoio delle leghe maggiori”, ha aggiunto l’attrice.

“E’ un bene aver scelto un candidato di continuità, ringrazio Francesco Ghirelli e gli auguro un futuro radioso in questa Lega”, ha commentato il presidente uscente Gabriele Gravina riguardo l’elezione del suo successore. ”Faccio gli auguri anche ai due vicepresidenti. La Capotondi sarà una bellissima sorpresa, la conoscete come una bella ragazza e una brava attrice ma ha anche una testa e lo dimostrerà”.

Andrea Murgia

Sono Andrea Murgia, nato a Palermo l’8/4/1993. Ho una laurea triennale in Scienze della Comunicazione e adesso ho iniziato il Master biennale in Giornalismo perché ho il sogno di diventare giornalista fin da bambino. Amo lo sport (in particolare calcio e motori) e la musica rock e metal.