L'uragano Ophelia vicinoalle isole Azzorre presto colpirà coste europee

Minacciate Spagna, Portogallo e Irlanda Attesi venti intorno ai 170 km orari

Nelle ultime 24 ore la tempesta Ophelia si è potenziata diventando un uragano. La valutazione proviene dal Centro nazionale uragani degli Stati Uniti, che lo ha classificato in categoria 2. Ma secondo le previsioni dei meteorologi, nei prossimi giorni potrebbe diventare ancora più forte. Il suo arrivo sulle coste europee è atteso a breve e dovrebbe essere accompagnato da venti che soffiano alla velocità di 168 chilometri orari.

Le fotografie del satellite Sentinel 3A del programma europeo Copernicus rivelano che Ophelia potrebbe continuare a rafforzarsi mentre corre sull’Atlantico. Originariamente era classificata come tempesta tropicale. Ora l’uragano si trova a Sud delle isole Azzorre, che verranno investite domani. Nel fine settimana minaccia di colpire le coste di Portogallo e Spagna. La prossima settimana potrebbe colpire Irlanda e Gran Bretagna, ma con una potenza inferiore.

Giordano Contu

Studia e vive a Roma. Nato in Sardegna, ma pisano di adozione, ha studiato Filosofia estetica e ha collaborato al quotidiano Il Tirreno. Si interessa di politica e cultura. Cura quotidianamente i social network. È impegnato socialmente e politicamente. Ama i paesaggi, la fotografia e il mare.