Maltempo in VietnamSalgono a 37 le vittimeDanneggiate 16mila case

Allagamenti e frane nel nord del Paese Oltre 40 persone disperse e 21 ferite

Si aggrava il bilancio delle vittime in Vietnam, a seguito delle forti piogge portate da una depressione tropicale, che hanno interessato la zona centro-settentrionale del Paese. Sono 37 i morti accertati al momento, mentre i dispersi sono almeno 40 e 21 i feriti.

Le precipitazioni, che da domenica hanno fatto cadere sul nord del Vietnam oltre 400 millimetri di pioggia, hanno causato numerosi allagamenti e frane, danneggiando oltre 16mila abitazioni e distruggendone completamente altre mille. Una frana ha sepolto diciotto persone nella zona di Thanh Hoa e solo cinque sono attualmente i cadaveri recuperati, mentre un fiume in piena ha travolto un ponte nella provincia di Yen Bai e ha trascinato via un giornalista dell’agenzia di stampa Vietnam News Agency.

Il governo locale ha mobilitato l’esercito, mentre l’Autorità del Paese per la gestione dei disastri ha reso noto che le province maggiormente colpite sono quelle di Nghe An, Yen Bai e Thanh Hoa. Numerosi inoltre i danni anche a infrastrutture, allevamenti e all’agricoltura.

Salvatore Tropea

Classe 1992, dopo la maturità scientifica si laurea in Scienze della Comunicazione alla Lumsa. Collabora con il mensile locale calabrese L’Eco del Chiaro; con il giornale studentesco e la WebTV della Pontificia Università Lateranense e con il portale online farodiroma.it. Attualmente frequenta il Master in Giornalismo alla Lumsa, dopo aver frequentato il Master in Digital Journalism alla Lateranese e aver svolto due mesi di stage a Radio Vaticana. Con il Master in Giornalismo della Lumsa ha svolto tre mesi di stage presso la redazione de Il Venerdì di Repubblica e attualmente sta svolgendo uno stage di tre mesi presso la redazione italiana di Vatican News