Mbappé e diritti d'immaginecomunicato Lega francese"Lavoriamo a nuovo accordo"

L'attaccante ha rifiutato di posare per sponsorizzare alcuni prodotti

Kylian Mbappé non ha intenzione di prestare il suo volto alla Federazione Francese di Football senza compenso economico. L’attaccante ha detto di non voler posare per lo shooting fotografico per una controversia legata ai diritti di immagine. Di tutta risposta la Federazione francese ha detto che rivedrà l’accordo sui diritti d’immagine.

La Federazione Francese ha diffuso un comunicato per risolvere la controversia con l’attaccante del Psg e venire incontro alle sue richieste. Il presidente, Noel Le Graet ha raggiunto il centro federale di Clairefontaine. Un incontro che ha dato esiti positivi: “La Federazione è lieta di lavorare alle linee guida di un nuovo accordo che consentirà di garantire i propri interessi tenendo conto delle preoccupazioni e delle legittime convinzioni espresse dai suoi giocatori”, si legge in un comunicato della Federcalcio francese. Non è la prima volta che Mbappé si lamenta dei diritti d’immagine: già a marzo la questione aveva suscitato parecchie polemiche.

 

Francesco Fatone

Mi chiamo Francesco Fatone, nato il 14 marzo 1995 e laureato in Scienze Politiche a Napoli, sono contributor su due riviste. Attualmente sono studente del Master in Giornalismo LUMSA.