La Senatrice a vita Liliana Segre e il Presidente del Senato Ignazio La Russa alla Prima alla Scala di Milano / Foto Ansa

Prima della Scala di MilanoLa Russa e Segresaranno nel palco reale

Dopo la polemica, l'accordo sui posti Stasera l'inaugurazione della stagione

MILANO – I posti sono stati tutti assegnati, dopo le ultime polemiche. L’inaugurazione della stagione lirica 2023/2024 della Scala di Milano avrà ufficialmente inizio questa sera alle 18, quando sarà messo in scena il Don Carlo di Giuseppe Verdi diretto da Riccardo Chailly. Personaggi illustri e mondi diversi, dalla politica all’arte, si ritroveranno in platea per l’evento più importante della stagione. In particolare, quest’anno il palco reale è stato riservato al presidente del Senato Ignazio La Russa e alla senatrice a vita Liliana Segre, la quale prenderà il posto del presidente della Repubblica Sergio Mattarella che non ci sarà.

Per la senatrice Segre è la prima volta alla Prima della Scala, invitata dal sindaco di
Milano Giuseppe Sala. La decisione è arrivata dopo qualche incertezza, visto che non parteciperanno né il capo dello Stato né la premier Giorgia Meloni. L’assegnazione dei posti è stata alquanto complessa e a rischio inconvenienti, ma si è risolta con l’ultima dichiarazione ufficiale che posiziona nel palchetto reale Segre e La Russa.

A fare gli onori di casa sarà il sindaco Giuseppe Sala, che è anche presidente del teatro, e il presidente della Regione Attilio Fontana. Come da tradizione, la Prima della Scala verrà trasmessa in diretta tv su Rai 1 alle 17,45, con la conduzione di Milly Carlucci, Bruno Vespa e Serena Scorzoni.

Sofia Zuppa

Nata ad Arezzo, città natale di Petrarca e Vasari, sono migrata nella dotta, la rossa e la grassa Bologna, città dai contorni caldi che mi ha amabilmente cresciuta. Infine sono piombata nell'antica ed eterna Roma. Un viaggio sempre intessuto dall'amore per lo studio e per il giornalismo, una passione che spero un giorno possa portarmi ancora più lontano...