Usa, oltre 670mila mortia causa della pandemiaè il Paese con più decessi

Primo anche per il numero di contagi quasi 2300 decessi nelle ultime 24 ore

Sono stati superati i 670mila decessi. Negli Stati Uniti questo è il bilancio complessivo dei morti per Covid-19 dall’inizio della pandemia, certificato dai dati della Johns Hopkins University. Con gli oltre 41.785.979 contagi accertati, gli  Usa si confermano poi non solo il Paese con il maggior numero di vittime ma anche di casi di Coronavirus in termini assoluti. Neanche i numeri giornalieri danno sollievo: soltanto ieri i nuovi casi sono stati 157.957 e 2.293 le morti. I nuovi contagi colpiscono soprattutto giovani e giovanissimi, mentre la maggioranza delle vittime è non vaccinata o con vaccinazione incompleta.

Andrea Persili

Classe 1990, laurea in Giurisprudenza e tante passioni: dalla politica alla letteratura, dalla storia alla filosofia. Ho fatto da relatore in seminari sul diritto di cittadinanza. Ho scritto di caporalato e mobbing. Ed alla fine ho scoperto che il giornalismo è la mia vera passione: la curiosità di indagare in territori inesplorati e di dare voce a chi non può farlo.