Il linciaggio reato federaleDecisione del Senato Usaora si pronuncerà la Camera

La legge voluta da oltre un secolo è stata approvata all'unanimità

Il 20 dicembre 2018 gli Stati Uniti hanno reso il linciaggio un reato penale, grazie ad una legge appena approvata dal Senato americano all’unanimità. Adesso la parola passa alla Camera e al presidente Donald Trump.

La decisione dei senatori è considerata storica: da più di un secolo si cerca di penalizzare questa pratica, spesso utilizzata dai razzisti, anche nel passato recente, degli Stati Uniti. Era diffusa principalmente nel Sud ed è generalmente associata con la riaffermazione del potere bianco dopo la guerra di secessione.

La proposta di rendere illegale il linciaggio era stata presentata in Congresso dai democratici Kamala Harris e Cory Booker e dal repubblicano Tim Scott: tutti e tre sono senatori afroamericani.

Giuseppe Galletta

Nato a Messina il 2 Giugno 1988. Dopo la maturità scientifica conclude gli studi presso l’Università di Messina conseguendo la laurea in Giurisprudenza arricchita dalla frequentazione della Scuola di Specializzazione per le professioni legali. Nel 2018 entra a far parte del Master di Giornalismo presso l’Università Lumsa di Roma.