Il feretro di Elisabettaarriverà oggi a LondraAttese migliaia di persone

Da domani il corpo sarà a Westminster Re Carlo III: "Seguirò le sue orme"

Dopo la camera ardente aperta ieri a Edimburgo, il feretro della Regina Elisabetta arriverà a Londra in serata. Da domani a domenica, infatti, la salma della sovrana sarà esposta a Westminster Hall, mentre i funerali si terranno lunedì prossimo.

Nel frattempo, nella capitale scozzese, continua il pellegrinaggio di migliaia di persone accorse nella cattedrale di St Giles per rendere omaggio alla defunta regina. Ieri è stato il giorno di Carlo III, protagonista del discorso tenutosi a Westminster in ricordo della madre. “Non posso non sentire il peso della storia” ha detto il nuovo re. Carlo III ha ricordato la “dedizione insuperabile” della sua “amata madre”, promettendo di seguirne le orme. Poi, citando ancora una volta Shakespeare, l’ha definita “modello di vita di tutti i principi”. Subito dopo il re è volato a Edimburgo per raggiungere la camera ardente di Elisabetta.

Dopo Edimburgo sarà la volta di Belfast. Carlo III, insieme alla regina consorte Camilla, si recherà nella capitale dell’Irlanda del Nord nella seconda tappa del suo ‘tour’ del Regno Unito che lo porterà anche a Cardiff venerdì. Intanto a Londra è già iniziata la fila davanti a Westminster Hall. In particolare, la camera ardente aprirà mercoledì alle 17 e chiuderà alle 6.30 del mattino di lunedì 19, giorno in cui si svolgeranno i funerali nell’abbazia di Westminster.

Per l’evento sono attese a Londra migliaia di persone. Tra loro saranno presenti anche 2 mila cariche politiche, tra reali, presidenti e capi di governo europei ed extra-europei. Ha già annunciato la sua presenza il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, mentre il premier Draghi ha fatto sapere che sarà assente. Tra i grandi capi di Stato mancherà molto probabilmente Vladimir Putin, anche se si attende ancora l’annuncio ufficiale.

Paolo Consolini

Mi chiamo Paolo Consolini e sono nato il 1 marzo 1998 a Roma. Sono laureato in Scienze della Comunicazione presso l’Università LUMSA. Seguo con passione lo sport, in particolare il calcio estero.