Roma, il primo dicembretorna "Musei in musica"Previsti ingressi a un euro

Gli spazi aperti fino alle 2 di notte Bergamo: "Importante la partecipazione"

“Musei in musica” torna a Roma per la decima edizione. Sabato primo dicembre sarà infatti possibile visitare gli spazi culturali dalle ore 20:00 alle 2:00 del giorno dopo. Tra questi Castel Sant’Angelo e l’Ara Pacis, così come villa Torlonia e villa Medici.

I visitatori potranno recarsi nei vari musei civici, che saranno straordinariamente aperti di sera. Verrà messo a disposizione un ricco programma di mostre, concerti e di spettacoli, selezionati e diffusi dal progetto cultura Zetema. L’ingresso ai musei sarà gratuito per i possessori della Mic card, mentre negli altri spazi previsti il biglietto costerà simbolicamente un euro.

Dopo la presentazione dell’evento il vicesindaco di Roma Luca Bergamo ha sottolineato l’importanza dell’appuntamento: “La partecipazione collettiva alla vita culturale diventa fondamentale per aggregare le persone, utilizzando anche il valore artistico in maniera strumentale”, ha dichiarato.

Durante l’edizione di quest’anno si esibiranno circa 140 artisti. In particolare ai Musei Capitolini, nell’Esedra del Marco Aurelio, si terrà lo spettacolo il “Ponte del dialogo”, che annovera tra i protagonisti il polistrumentista Stefano Saletti, la cantante turco italiana Yasemin Sannino, e i musicisti Gabriele Coen, Marco Ioddo e Giovanni Lo Cascio.

Sarà inoltre aperto il Palazzo delle Esposizioni, che prevede l’ingresso ridotto a un euro. Al suo interno si potranno visitare tre mostre: “Pixar. 30 Anni di animazione”, “Piero Tosi. Esercizi sulla bellezza” e “Roma fumettara”.

L’iniziativa è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla crescita culturale – Sovrintendenza capitolina ai beni culturali e organizzata da Zetema progetto cultura.

Tommaso Franchi

Tommaso Franchi, nato a Roma il 30/07/1994. Diplomato al liceo classico Virgilio nel 2013. Dottore in Giurisprudenza con laurea conseguita presso l’Università degli studi Roma Tre nel 2018. Collaborazioni con la testata giornalistica Roma Daily News. Dal 2018 iscritto al Master in Giornalismo LUMSA.