Salto in alto, Tamberi vinceanche la Diamond Leaguecon un salto di 2,34 metri

Gioia incontenibile e show dell'atleta che corona una stagione da sogno

Dopo l’oro alle Olimpiadi, Gianmarco Tamberi trionfa nel salto in alto anche a Zurigo ed è il primo italiano a vince la Diamond League, il massimo circuito mondiale dell’atletica. Il saltatore delle Fiamme Oro ha trionfato nella finale dello stadio Letzigrund con la misura di 2,34.

Il campione olimpico è perfetto fino a 2,30, con tutte le quote superate alla prima prova, poi ricorre al secondo tentativo per oltrepassare 2,32 e si prende anche un 2,34 al secondo assalto.

Così Tamberi, oltre al trofeo creato dalla celebre gioiellerie Beyer, porta a casa anche i 30mila dollari del prize money e chiuderà la stagione al primo posto nel ranking mondiale superando il bielorusso Nedasekau (bronzo a Tokyo).

Lo show, iniziato in pedana, è proseguito anche fuori. Tamberi ha fatto impazzire il pubblico: per festeggiare tira fuori da una borsa la medaglia d’oro di Tokyo se la mette al collo e, avvolto in un tricolore, va a farsi foto e selfie, correndo con il diamante tra le mani.

Enrico Scoccimarro

Laureato in Scienze sociali a Torino con una tesi sulla violenza di genere, frequento il master in giornalismo LUMSA dal 2020. Amo osservare le realtà che mi circondano e capirne il significato. Ho trattato nei miei articoli questioni di genere, antisessismo in generale e sport. Le mie passioni più grandi sono la cultura greca, il calcio e la cucina.