Super Tuesday: dalla preparazione del voto alla vittoria di Trump e Biden

Foto Ansa

Donald Trump e Joe Biden sbancano e vincono a valanga nel Super Tuesday, la maxi tornata delle primarie Usa con 15 stati e un territorio americano, ipotecando la nomination e quindi il rematch nelle elezioni di novembre. Nikki Haley, la rivale repubblicana del tycoon, gli impedisce lo strike strappandogli a sorpresa il Vermont e anche il leader dem perde un round e naufraga nei caucus delle isole Samoa, dove perde contro uno candidato locale, l’imprenditore Jason Palmer. Per il resto il Super Tuesday va come previsto, con Trump e Biden che conquistano la quasi totalità dei delegati in palio. Compresi i bottini più ricchi, quelli di California e Texas, i due stati più popolosi del Paese.

Beatrice Subissi

Nata a Roma. Sono laureata in Editoria e Scrittura presso l'Università di Roma La Sapienza e aspiro a diventare una giornalista professionista. Sono appassionata di politica internazionale, moderatamente polemica e cinica ma estremamente gentile.