Martedì nero per TrumpDue stati su tre ai dempesa il ko in Virginia

Il tycoon perde anche in Kentucky Solo il Mississippi va ai repubblicani

Il Super Tuesday per Donald Trump rischia di trasformarsi in un Black Tuesday. Il richiamo è ai possibili futuri scenari per l’inquilino della Casa Bianca. Qualora i risultati dovessero essere confermati, il tycoon sarebbe sconfitto in due elezioni su tre, perdendo il primo test per la corsa alla presidenza della Casa Bianca nel 2020.

Il risultato più clamoroso arriva dalla Virginia, dove l’Election Day ha sancito il successo dei democratici. Un trionfo inaspettato, in particolare per Juli Briskman, donna eletta supervisore della contea di Loudon, la stessa che nel 2017 mostrò il dito medio al corteo di auto di Donald Trump mentre passeggiava in bicicletta. La Briskman ha avuto la meglio sulla rivale repubblicana Suzanne M. Volpe.

Se la Virginia non fa sorridere Trump, di certo il tycoon non gioisce pensando al Kentucky. Non ci sono ancora risultati ufficiali, considerato che la forbice tra Andy Beshear, candidato dem, e Matt Bevin, governatore repubblicano uscente, è molto risicata. I due sono divisi da un’esigua percentuale di preferenze, che si aggira intorno allo 0,3%, con Beasher quindi in leggero vantaggio. Se tutto dovesse essere confermato, Trump perderebbe in uno stato in cui vinse con uno scarto del 30% contro Hillary Clinton.

Il presidente degli Usa può consolarsi col Mississippi, dove il governatore repubblicano Tate Reeves resta in vantaggio sul rivale dem Jim Hood. Trump si è già congratulato con Reeves via Twitter. Soltanto qui ci sarebbe stata un’affermazione definitiva del “Grand Old Party”, che mantiene la carica nello Stato. Nel primo test nella corsa alle elezioni presidenziali del 2020 l’inquilino della White House esce dunque sconfitto in due Stati su tre, con l’indagine di impeachment che soffia sul collo di Trump.

Tommaso Franchi

Tommaso Franchi, nato a Roma il 30/07/1994. Diplomato al liceo classico Virgilio nel 2013. Dottore in Giurisprudenza con laurea conseguita presso l’Università degli studi Roma Tre nel 2018. Collaborazioni con la testata giornalistica Roma Daily News. Dal 2018 iscritto al Master in Giornalismo LUMSA.