Terremoto in Alaskascatta l'allarme tsunamiSisma anche Indonesia

Magnitudo 7,9 in Nord America Allertata la West Cost

Dal Nord America al Sud-Est asiatico: il terremoto spaventa il mondo. Una violenta scossa di magnitudo 7.9 (la prima stima comunicata era di 8.2) si è verificata in mare nel golfo dell’Alaska, nella parte settentrionale degli Stati Uniti, a circa 278 km a sudest di Kodiak, a 10 km di profondità. Lo riferisce l’istituto geologico americano Usgs. Diramata un’allerta tsunami per alcune zone dell’Alaska e del Canada, che ha messo in allarme l’intera costa occidentale degli Stati Uniti.

Anche l’Indonesia è stata svegliata dal sisma. Una forte scossa di magnitudo 6 è stata registrata in mattinata davanti alla costa meridionale di Giava, un’isola punteggiata di vulcani e situata tra Sumatra e Bali. Come riportato dall’Istituto geofisico americano (Usgs), l’epicentro del terremoto è stato localizzato circa 40 chilometri a sud di Binuangeun, ad una profondità di 43,9 chilometri. Per ora non si hanno notizie di un rischio tsunami.

Valerio Cassetta

Nato a Roma il 26 agosto 1990, è iscritto all’Albo dei Giornalisti dal 2012 nell'elenco dei pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza presso l'Università Lumsa di Roma nel 2015, collabora con "Il Messaggero" per la redazione sportiva. Inviato e reporter radio-televisivo.