Trump minaccia la Turchia"Catastrofe economicase colpisce i curdi"

Subito replica il portavoce di Erdogan "Combattiamo i terroristi, non i curdi"

“Devasteremo economicamente la Turchia se colpisce i curdi”, così il presidente americano Donald Trump su Twitter, sottolineando che è iniziato il ritiro delle truppe americane dalla Siria. Ankara rischierebbe dunque una possibile catastrofe economica del Paese in caso di attacco contro i curdi in Siria dopo il ritiro delle truppe americane.

“È un errore fatale identificare i curdi siriani con il Pkk, che è nella lista Usa delle organizzazioni terroristiche. La Turchia combatte i terroristi, non i curdi”. Ha replicato su Twitter Ibrahim Kalin, portavoce e consigliere del presidente turco Recep Tayyip Erdogan, alla minaccia espressa da Trump.

“I terroristi non possono essere vostri partner e alleati. La Turchia si aspetta che gli Usa rispettino la nostra partnership strategica e non vuole che sia oscurata dalla propaganda terroristica”, ha aggiunto Kalin.

Federica Pozzi

Federica Pozzi, nata a Roma il 12 febbraio 1994. Diplomata al liceo classico e laureata all’Università degli studi di Roma “La Sapienza” in Lettere moderne (laurea triennale) e in Editoria e scrittura (laurea specialistica). Appassionata di giornalismo, soprattutto di politica interna, esteri e calcio.