Real Madrid, torna Zidaneaccordo fino a giugno 2022Esonerato Santiago Solari

Il tecnico: "Felice di tornare a casa" si sogna un ritorno di Cristiano Ronaldo

Il Real Madrid, dopo aver esonerato il tecnico Santiago Solari, ha ufficializzato l’ingaggio di Zinedine Zidane, che torna ad allenare le Merengues dopo meno di un anno dal suo addio.

Il francese si legherà al club spagnolo con un contratto che scadrà a giugno 2022. Ieri nella conferenza stampa Zidane ha dichiarato di essere felice di tornare ad allenare il Real: “Un anno fa sono andato via perché ne avevo bisogno e ne aveva bisogno anche la squadra, ora sono tornato perché mi ha chiamato il presidente – a cui voglio bene – e voglio bene anche a questo club. Voglio solo riportare il Real Madrid dove deve stare. Non mi dimentico quello che abbiamo vinto, ma neanche le cose negative. Ho avuto tante proposte, ma non sono voluto andare in altre squadre. Fino a questo momento sono stato fuori dal club, ma era come se fossi dentro”

Zidane in conferenza ha parlato anche di Cristiano Ronaldo, rispondendo ad una domanda di un giornalista su un possibile ritorno del portoghese alla corte del presidente Florentino Perez: “Sappiamo tutti quello che è stato Cristiano qui, è la storia di questo club. È stato uno dei migliori, ma ora non è il momento di parlare di lui, vedremo il prossimo anno”.

Giuseppe Galletta

Nato a Messina il 2 Giugno 1988. Dopo la maturità scientifica conclude gli studi presso l’Università di Messina conseguendo la laurea in Giurisprudenza arricchita dalla frequentazione della Scuola di Specializzazione per le professioni legali. Nel 2018 entra a far parte del Master di Giornalismo presso l’Università Lumsa di Roma.