I Jalisse e Loredana Berté durante il Festival di Sanremo 2024 | Foto Ansa

Verso l'EurovisionJalisse e Bertètra i finalisti a San Marino

In gara nel contest sul Titano anche Marcella Bella

SAN MARINO – Non solo Sanremo. Per accedere all’Eurovision, c’è anche una porta di servizio. Direttamente dalle pendici del Monte Titano. Nella piccola Repubblica di San Marino Loredana Bertè, Marcella Bella, e i Jalisse si sfidano nel contest musicale che darà accesso alla sfida in Eurovisione: Una Voce per San Marino. Tutto pronto per la finale della terza edizione del contest, che si terrà sabato 24 febbraio al Teatro Nuovo Dogana e in diretta su SanMarino Rtv. Il vincitore vivrà un’occasione da non perdere, quella di  rappresentare la Serenissima Repubblica all’ Eurovision Song Contest in programma dal 7 all’11 maggio a Malmoe, in Svezia.

Smentiti i rumors circolati negli ultimi giorni di una possibile partecipazione di Annalisa e Mahmood, gli organizzatori si sono attivati per portare nella Repubblica del Titano una delle voci più iconiche della musica italiana: “Dopo le dichiarazioni fatte dalla Bertè sul fatto che se avesse vinto Sanremo sarebbe tornata volentieri in Svezia, abbiamo provato a contattarla nella speranza di un suo sì”, hanno spiegato gli organizzatori.

Gli altri big finalisti sono Pago, La Rua, Wlady-Corona-Ice Mc e djDad, e dall’Inghilterra Aaron Sibley e Aimie Atkinson nomi a cui si aggiunge quello della cantante blues britannica Dana Gillespie, vincitrice del contest di Casperaki per brani che uniscono la creatività degli artisti alla tecnologia dell’intelligenza artificiale. A completare il cast saranno sette “emergenti” e un sammarinese provenienti dalle semifinali in onda su San Marino Rtv. A decretare chi vincerà sarà “una giuria qualificata, sulla base dei meriti, liberamente e senza vincolo alcuno”.

Ospite d’onore di questa edizione del festival san marinese sarà Riccardo Cocciante, ma torneranno anche Albano e Mogol “in veste di amici del Titano”. La finale sarà condotta da Fabrizio Biggio, volto di Viva Rai2, e Melissa Greta Marchetto, speaker di Virgin Radio. Ad aggiudicarsi le prime due edizioni del festival sono stati Achille Lauro e il gruppo Piqued Jacks.

Beatrice D'Ascenzi

Nata a Roma, mi laureo prima al Dams in Cinema, Televisione e Nuovi media e successivamente mi specializzo in Informazione Editoria e Giornalismo presso l’Università Roma Tre. Amo il cinema, la storia latino-americana e il giornalismo radiofonico, che spero riesca a placare la mia costante necessità di parlare. Di me dicono che sembro uscita da un romanzo di Gabriel García Márquez.