Afghanistan, cade elicotteronella provincia di FarahVenticinque i morti

I Talebani rivendicano l'accaduto Naser Mehri “Colpa del maltempo”

Sono venticinque le vittime del disastro aereo avvenuto questa mattina in Afghanistan nel distretto di Anar Dara, nella provincia di Farah. Tra le persone che hanno perso la vita ci sono membri del consiglio provinciale di Farah e ufficiali dell’esercito afghano

L’elicottero militare trasportava almeno 25 persone, tra cui alcuni membri del consiglio provinciale di Farah e ufficiali dell’esercito afghano.

In un primo momento i Talebani avevano dichiarato di aver abbattuto il velivolo, affermazione smentita in un secondo momento dal portavoce del governatore della provincia di Farah, Naser Mehri, il quale ha attribuito la causa al maltempo e ha reso noto che a bordo del mezzo c’erano anche il presidente del Consiglio provinciale di Farah, Farid Bakhtawar, ed un membro del Consiglio, Jamila Amini.

L’elicottero, ha dichiarato Mehri, è caduto tra i distretti di Anar Dara e Shindand.

Federica Pozzi

Federica Pozzi, nata a Roma il 12 febbraio 1994. Diplomata al liceo classico e laureata all’Università degli studi di Roma “La Sapienza” in Lettere moderne (laurea triennale) e in Editoria e scrittura (laurea specialistica). Appassionata di giornalismo, soprattutto di politica interna, esteri e calcio.