Coppa Italia nel vivoal via oggi le semifinalicon la sfida Inter-Napoli

Poi l'altro big match Milan-Juventus Conte sfida Gattuso, Agnelli vede Sarri

La Coppa Italia entra nel vivo. Iniziano le semifinali, con il big match di questa sera (ore 20.45) tra Inter e Napoli. Domani l’altra pretendente allo scudetto, la Juventus, andrà a San Siro per sfidare il Milan di Ibrahimovic.

La squadra guidata dal bomber Lukaku arriva alla partita di oggi con un Antonio Conte galvanizzato dagli ultimi risultati, in particolare dall’incredibile rimonta nel derby con il Milan di domenica scorsa. Il Napoli di Rino Gattuso, invece, ancora in crisi di identità e risultati, spera di dimenticare il k.o. con il Lecce dell’ultima giornata di campionato.

Per quanto riguarda le formazioni, Conte ritrova Lautaro Martinez, che dovrebbe far coppia con Lukaku. A centrocampo rientra Sensi, affiancato da Moses e Biraghi sulle fasce. In difesa Bastoni con Skriniar e De Vrij. Tra i pali confermato Padelli, considerato l’infortunio di Handanovic.

Il Napoli, invece, dovrebbe scendere in campo con il 4-3-3. In difesa ci dovrebbero essere Maksimovic e Manolas a comporre la coppia centrale, con Mario Rui e Di Lorenzo ai lati. A centrocampo Ruiz, Demme ed Elmas. In attacco probabile panchina per Milik. Titolari Mertens, Callejon e Insigne.

Intanto in casa bianconera ore movimentate per l’allenatore Maurizio Sarri dopo la sconfitta in campionato con il Verona e una serie di prestazioni non esaltanti della sua squadra. Il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, insieme al direttore sportivo Fabio Paratici, ieri ha incontrato a cena il tecnico.

Si trattava di un faccia a faccia già programmato, che a quanto si apprende sarebbe stato sereno, ma in cui ci si è confrontati sul momento della squadra. Per ora, però, Agnelli dà fiducia a Sarri. La sfida di domani, tuttavia, sarà importante per indirizzare il rush finale della stagione, con un Milan pieno di imperfezioni, ma rinato grazie all’allenatore Stefano Pioli e al carisma di Ibrahimović.

Giacomo Andreoli

Nato a Roma il 16/08/1995. Laureato triennale in Filosofia all'Università degli Studi Roma Tre, ha collaborato con il magazine "Wild Italy" ed il quotidiano del litorale romano "Il Corriere della Città". Si è occupato principalmente di cronaca e politica locale (Anzio, Aprilia, Latina, Pomezia, Roma) e nazionale-europea (con focus ed approfondimenti).