Juventus' coach Maurizio Sarri talks with his forward Cristiano Ronaldo during the Italian Serie A soccer match Torino FC vs Juventus FC at the Olimpico Grande Torino stadium in Turin, Italy, 02 November 2019. ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

Domani torna la Serie Aalle 15 Atalanta-Juvesenza Cristiano Ronaldo

Milan-Napoli duello tra squadre in crisi L'Inter all'inseguimento attesa a Torino

Terminata la sosta delle nazionali, che ha visto l’Italia di Mancini chiudere il girone di qualificazione a Euro 2020 a punteggio pieno, è di nuovo tempo di Serie A. La tredicesima giornata di campionato si aprirà domani alle 15 con la sfida tra Atalanta e Juventus. I bianconeri – primi in classifica – affronteranno la trasferta di Bergamo senza Cristiano Ronaldo: “Al 99 per cento non ci sarà”, ha ammesso in conferenza stampa Maurizio Sarri. Il tecnico toscano ha aggiunto che il portoghese, rientrato dal doppio impegno con la sua Nazionale, sta svolgendo un programma personalizzato per recuperare da un piccolo problema muscolare che lo attanaglia da qualche settimana.

Alle 18 Milan-Napoli. Gli azzurri, in crisi di risultati dopo la polemica sul ritiro rifiutato dai senatori dello spogliatoio (Mertens e Insigne su tutti, che ora riceveranno dal presidente De Laurentis pesanti multe), cercano punti importanti a Milano per tornare tra le pretendenti a un posto in Champions League. I rossoneri – però – non se la passano meglio: reduci da due sconfitte di fila, contro Lazio e Juventus, orbitano nelle zone basse della classifica, a soli 4 punti dalla zona retrocessione. Le voci di mercato che vedono Ibrahimović vicino al ritorno all’ombra della Madonnina non bastano a risollevare gli entusiasmi della tifoseria, delusa dall’ennesima stagione fallimentare.

L’inseguimento dell’Inter alla capolista Juventus passa da Torino, sponda granata. A completare il sabato di campionato, alle 20.45 i nerazzurri scenderanno in campo contro gli uomini di Mazzarri: Conte dovrà rinunciare però a Gagliardini, Sensi e Asamoah, che lavorano per rientrare in vista della partita di mercoledì prossimo contro lo Slavia Praga.

Il derby emiliano Bologna-Parma alle 12.30 aprirà la giornata di domenica, che vedrà – tra le altre – la sfida tra Roma e Brescia. I lombardi sono alle prese con l’ennesima grana Balotelli, mandato via dall’allenamento di ieri dal tecnico delle “rondinelle” Fabio Grosso per motivi disciplinari. Il posticipo della domenica è Lecce-Cagliari, mentre il “Monday night” sarà Spal-Genoa.

Massimiliano Cassano

Napoletano trapiantato a Roma per inseguire il sogno di diventare giornalista. Laureato in Mediazione linguistica e culturale, ossessionato dall’ordine. Appassionato di politica, arte, Lego, calcio e Simpson. Arbitro di calcio da giovanissimo per vocazione.