J.F. Kennedy: su Sky Arte HDun documentario ripercorrele tappe della sua ascesa

Mentre Trump annuncia la divulgazione di documenti segreti sull'omicidio

Nei giorni in cui Trump annuncia  la divulgazione di file segreti che riguardano John Fitzgerald Kennedy,  Sky Arte HD (canale 120 e 400 di Sky) presenta questa sera alle 21:30, in prima visione, un documentario sulla vita dell’ex presidente americano. Il focus sarà sulle tappe dell’ascesa alla presidenza di JFK e sulla sua vita all’interno della dinastia dei Kennedy.

Si tratta di un’opera inedita, realizzata sotto la direzione di Edward Cotterill, che ripercorre la vita del trentacinquesimo presidente Usa nel centenario della sua nascita. Il suo tragico assassinio, avvenuto a Dallas il 22 novembre del 1963 per mano di Lee Harvey Oswald, ma sul quale non si è mai fatta piena luce, ha segnato un punto di rottura nella storia americana: il passaggio dall’età dell’innocenza e della speranza a quella della violenza e del cambiamento.

Il documentario non manca poi di delineare un profilo più umano e meno mitico del presidente, con tutto il suo fascino ma anche con tutte le sue contraddizioni. E per fare finalmente chiarezza sull’omicidio del presidente forse potrebbero essere utili i 3100 file ancora non pubblicati, che contengono migliaia di pagine mai viste prima, e che Trump ha annunciato di voler rendere note. Nel 1992 venne approvata negli Usa una legge per dissipare le teorie del complotto alimentate dal film di Oliver Stone Jfk. A seguito di tale norma furono pubblicate milioni di pagine legate all’omicidio, ma veniva fissato per il 26 ottobre 2017, ovvero 25 anni dopo, la scadenza per pubblicarle tutte.

 

Marco Assab

Nasce a Siracusa nel 1988. Si diploma in recitazione e dizione all’Accademia del cinema e della televisione di Cinecittà nel 2008. Consegue la laurea triennale in Scienze della comunicazione nel 2012 e quella magistrale in editoria e giornalismo nel 2014. Ha svolto un anno di Servizio Civile. Gestisce un canale Youtube e le relative pagine social.