Macron annuncia la chiusuradi 14 reattori nuclearientro l'anno 2035

Si tratta di una riduzione del 50% La discussa Fessenheim chiude nel 2020

Il presidente francese Emmanuel Macron, ha annunciato che quattordici reattori nucleari saranno chiusi entro il 2035 e la chiusura scatterà già per dodici di questi tra il 2025 e il 2035. Si tratta di una riduzione del 50% di questo tipo di energia.

Per quanto riguarda la centrale di Fessenheim, che è quella più discussa e obsoleta, “sarà fermata nell’estate 2020” ha confermato Macron, durante la presentazione di una strategia per una transizione energetica ecologica.

La Francia, comunque, non volta totalmente le spalle al nucleare dopo queste decisioni: il presidente francese ha annunciato di aver “chiesto a EDF (l’operatore francese, ndr) di prendere degli impegni sul nucleare per un’elettricità più economica, entro il 2021”.

Andrea Murgia

Nato a Palermo l’8 aprile 1993, ho una laurea triennale in Scienze della Comunicazione e adesso ho iniziato il Master biennale in Giornalismo alla Lumsa. Amo lo sport, in particolare calcio e motori, e la musica rock e metal.