Francia, maximulta a Closerper le foto in topless di Kate Middleton

Si aggiungono anche 45mila euro ciascuno per direttore e editore della rivista

È stata inflitta la pena massima al settimanale francese Closer per aver pubblicato le foto in topless di Kate Middleton, moglie del principe William.

Il tribunale francese di Nanterre ha condannato con una multa di 100mila euro i responsabili della rivista per aver pubblicato nel 2012 foto della duchessa a seno nudo mentre prendeva il sole. A questa somma si aggiungono inoltre 45mila euro ciascuno di multa che dovranno essere versati sia dal direttore della redazione e che dal proprietario della rivista.

Le immagini ritraevano la moglie di William mentre prendeva il sole in topless, a bordo vasca in una residenza del visconte Linley, nipote della Regina Elisabetta, nel sud della Francia.

Closer, rivista patinata di gossip, fu cinque anni fa il primo magazine europeo a mettere in copertina quelle foto, seguito poi da diverse pubblicazioni come Chi in Italia e il Daily Star in Irlanda. I reali britannici sporsero denuncia per violazione della privacy ottenendo un’ingiunzione di divieto all’ulteriore pubblicazione delle fotografie. Inizialmente i reali inglesi chiesero un risarcimento di 1,5 milioni di euro di danni e William, con una missiva letta in tribunale, ammise che il caso gli ricordò i paparazzi che seguirono la madre, la principessa Diana, causandone la morte 20 anni fa.

Nancy Calarco

Nasce a Bologna nel 1993. Frequenta la Facoltà di Giurisprudenza di Bologna, laureandosi in Consulente del lavoro e delle relazioni aziendali. Ha studiato inglese a Toronto ottenendo il certificato linguistico IELTS. Ha svolto l’Erasmus Placement a Londra lavorando per una società di consulenza. Appassionata di libri, viaggi e fotografia, estremamente critica e curiosa.