Roma, 84enne uccisoda un mezzo dell'Amamentre attraversa la strada

Indagato per omicidio stradale il conducente del veicolo

Investito mentre attraversava la strada da un mezzo dell’Ama. La vicenda questa mattina a Roma, precisamente sulla via Casilina, alla periferia della Capitale: un pedone è deceduto dopo essere stato investito da un mezzo dell’azienda municipalizzata addetta alla raccolta dei rifiuti. Il conducente, che si era fermato per prestare soccorso, è indagato per omicidio stradale.

Secondo le prime testimonianze, l’uomo, un 84enne, sarebbe stato travolto mentre attraversava sulle strisce pedonali. Dai racconti dei presenti emergerebbe che il mezzo si era fermato per consentire a alcuni pedoni di attraversare e nella ripartenza avrebbe investito l’anziano che è stato portato in ospedale: le sue condizioni sono risultate da subito gravi, tanto che l’uomo è deceduto. Anche il conducente del veicolo, un uomo di 35 anni, è stato portato sotto shock in ospedale per gli accertamenti di rito e per i test di alcol e droga.

Diana Sarti

Nata a Roma nel 1995, si è laureata in scienze politiche alla Luiss. Scrive soprattutto per il web, con particolare attenzione agli esteri. Appassionata di teatro e Giochi olimpici, ha scritto spesso di nuoto e atletica leggera. Viaggiatrice da sempre e poliglotta, parla cinque lingue.