Si dimette Nikki Haleyambasciatrice Usa all'Onue fedelissima di Trump

Nessuna spiegazione ufficiale del gesto Dina Powell favorita per sostituirla

A poche ore dalle dimissioni di Nikki Halley dalla carica di ambasciatore Usa all’Onu, ci sarebbero già 5 nomi di eventuali sostituti sul tavolo del presidente Donald Trump. L’unico conosciuto per ora, è quello di Dina Powell. L’ex vice consigliera per la sicurezza nazionale potrebbe prendere il posto di un’altra donna nell’entourage di Donald Trump, già così scarno in quanto a quote rosa. Una voce diffusa nelle scorse ore invece, avrebbe voluto Ivanka Trump come nuova ambasciatrice Onu al posto della dimissionaria Nikki Haley. Lo stesso presidente degli Stati Uniti ha dichiarato che la figlia sarebbe perfetta per il ruolo, ma non vuole essere accusato di nepotismo.

L’ex governatrice della Sud Carolina, presentando le dimissioni, non ha precisato cosa farà dopo aver lasciato l’incarico alle Nazioni Unite. Sicuramente non si candiderà alla Casa Bianca nel 2020, anzi “farà campagna per Trump”, come ha fatto sapere. Quarantasei anni, laureata in contabilità, Nikki Haley è considerata una moderata all’interno del Partito Repubblicano, nonostante la sua estrema contrarietà all’aborto. Ha preso spesso delle posizioni critiche nei confronti di Trump: lo scorso anno si schierò in difesa delle donne che accusavano il presidente di molestie sessuali, sostenendo che avrebbero dovuto essere ascoltate. “Queste donne – disse l’ex ambasciatore – meritano la stessa attenzione delle tante altre donne che in queste settimane sono venute allo scoperto per denunciare molestie e abusi sessuali”.

Ciononostante, Donald Trump, sembra costernato per le dimissioni della Haley. In un incontro nello Studio Ovale, si è rammaricato per le sue dimissioni da ambasciatrice Usa all’Onu, sottolineando che lei è molto speciale per lui. L’ha definita fantastica e ha dichiarato di non volerla perdere come rappresentante al Palazzo di Vetro. “Sarebbe stato meglio che non fosse successo”, ha aggiunto il presidente.

Luisa Vittoria Amen

Nata a Genova nel 1991 si laurea in Lingue e Culture moderne all'Università LUMSA di Roma. Dal 2014 è fashion editor e content writer di Pinkitalia, canale donna di QN di cui cura i contenuti moda e beauty. Viaggiatrice instancabile, lettrice onnivora, cinefila appassionata.