Finta partita di champagneRapina in un campo Romai danni di Lele Mora

La Procura di Milano indaga per estorsione

Lele Mora, 63 anni, ex agente dello spettacolo, ha subito una rapina in un campo rom dove si era recato insieme a un pluripregiudicato, con 40 mila euro in contanti, per acquistare una partita di champagne.

La vicenda è accaduta lo scorso maggio a Milano ed è stata riportata oggi dal Corriere. A fornire la somma sarebbe stato un pregiudicato, ‘committente’ dell’affare, che poi avrebbe  cominciato a tormentarlo per avere indietro i soldi.

Ne è nata un’indagine per estorsione nella quale Mora è vittima, durante la quale la Procura di Milano ha individuato e indagato il presunto estorsore in una complessa vicenda che ha coinvolto anche un amico di Mora. Sembrerebbe, infatti, che per estorcere somme all’amico di Mora e al figlio, siano stati coinvolti ulteriori individui «di ampia caratura criminale»

Lele Mora, condannato a sei anni e un mese per evasione fiscale, bancarotta e favoreggiamento della prostituzione, ha scontato la pena nella comunità Exodus di Don Mazzi.

Chiara Capuani

Nasce in un paesino a cavallo tra le Marche e l’Abruzzo il 6 giugno 1991. Dopo la maturità scientifica si dedica agli studi classici e si laurea presso l’Università degli studi di Urbino in lettere classiche. Ha viaggiato molto e ha vissuto per studio e lavoro in Francia, Germania e Corea del Sud. Esterofila e loquace adora scrivere e sogna di farlo per professione.