Le proteste in Guatemala dopo la strage nel centro minorile

Foto Ansa

Tre funzionari governativi sono stati arrestati in seguito all’inchiesta sull’incendio del centro minorile Hogar Seguro Virgen de la Asunciòn, a San José Pinula, avvenuto nei giorni scorsi, in cui sono morte 40 ragazzine fra 14 e 17 anni. Le ragazze sarebbero state rinchiuse per punizione in seguito ad una protesta, durante la quale avevano incendiato materassi ed erano evasi sessanta ragazzi. Le accuse sono omicidio colposo, negligenza istituzionale e maltrattamento di minori.

I manifestanti di fronte al “Palacio verde”, antica sede del governo

Giordano Contu

Studia e vive a Roma. Nato in Sardegna, ma pisano di adozione, ha studiato Filosofia estetica e ha collaborato al quotidiano Il Tirreno. Si interessa di politica e cultura. Cura quotidianamente i social network. È impegnato socialmente e politicamente. Ama i paesaggi, la fotografia e il mare.