Addio a Burt Reynoldsil sex symbol con i baffiè morto a 82 anni

A dare la notizia il suo portavoce L'attore è stato stroncato da infarto

È morto l’attore Burt Reynolds. Il sex symbol con i baffi si è spento in un ospedale della Florida dove era stato ricoverato dopo avere accusato una crisi cardiaca. Da anni soffriva di problemi di cuore, ricorda il suo portavoce Jeffrey Lane, e nel 2010 fu anche sottoposto ad un intervento chirurgico.

Vincitore di un Golden Globe e con all’attivo una nomination all’Oscar, ha recitato in oltre 70 film ed è stato tra i grandi del cinema più amati di sempre.

Recentemente era stato voluto dal regista Quentin Tarantino nel cast della pellicola  “Once upon a time in Hollywood”, che uscirà negli Stati Uniti il prossimo anno, anche se le sue scene non erano ancora state girate.