Gli studi della Paramount \ via Pixabay

Matrimonio tra giganti Per Warner Bros e Paramount possibile una fusione

L'indiscrezione di Axios Minacciate Netflix e Disney

WASHINGTON – Matrimonio tra giganti tra Warner Bros e Paramount. Secondo alcune indiscrezioni, la Warner Bros. Discovery sarebbe infatti interessata ad una fusione con Paramount. Le fonti hanno riferito ad Axios che l’ad della WB, David Zaslav, avrebbe avuto ieri un colloquio con il ceo di Paramount, Bob Bakish, presso la sede di quest’ultima a Times Square. Se dovesse avvenire la fusione tra questi i due big dell’intrattenimento l’unione delle due piattaforme Max (ex Hbo) e Paramount plus rappresenterebbe un temibile rivale per Netflix, Disney plus e Apple, con sinergie tra la produzione di Hollywood e quello delle tv via cavo, streaming o satellite

Attualmente Warner ha nel suo bouquet Cnn, Tnt, Hbo e Hgtv, oltre a un servizio di streaming chiamato Max. Paramount controlla Mtv, Nickelodeon e Comedy Central oltre che CBS. Il mercato non ha preso benissimo le ipotesi: entrambe le aziende hanno registrato cali in Borsa dopo la diffusione della notizia.

Maria Sole Betti

Classe '96, cresciuta tra l'Adriatico e l'ombra della Madonnina. Da sempre attratta dalle storie degli altri, mi sono laureata in Scienze Politiche all'Università Statale di Milano. Dopo un Erasmus a Barcellona e una magistrale in Istituzioni e tutela dei diritti, l'approdo a Roma per fare del sogno del giornalismo una professione. Curiosità e chiacchere guidano la mia vita, ma, del resto, ho la luna in Ariete.